C’è quasi sempre una seconda volta

La prima sceneggiatura di alcunché che scriverò nella mia vita sarà un poco surrealistica, perché mi è stata proposta – del tutto contrariamente a quanto di norma dovrebbe accadere – da un regista di documentari stavolta con una forte disposizione per il trattamento bunuellizzante del giovanilismo. Vuole farlo come soffrire comme il faut, il suo pinocchietto-deriva_mucciniana.

4 Responses to “C’è quasi sempre una seconda volta”


  1. 1 polopolopollon marzo 29, 2006 alle 8:56 am

    mannaggia a ste derive mucciniane

  2. 2 venerablebidet marzo 29, 2006 alle 9:41 am

    Rimua (come vedi cerco di vincere il tuo acido con la sola dolcezza)

  3. 3 polopolopollon marzo 29, 2006 alle 2:51 pm

    blah!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Contatti

Potete scrivermi qui

Feed

Twitter

Badges

Blogarama - The Blog Directory Arts & Entertainment Blogs - BlogCatalog Blog Directory Sfondi Desktop Gratis per  Vista sfondo desktop

Mi avete fatto

  • 254,196 visite

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: