Sul logo di Londra 2012

Leggo i commenti del mio apprezzato compatriota Mello sul logo dell’olimpiade londinese, prossima sventura della comunicazione, secondo molti opinionisti. A me lo spot piace, come a Federico, e ai ragazzi di Caymag.

Una delle cose più simpatiche che sono state scritte di questo logo è che può provocare, nella sua versione animata, attacchi epilettici (e sul serio se ne sono già verificati 10 casi).

Anche i colleghi di designerblog.it se ne sono recentemente occupati.

Una petizione online è stata firmata da quasi 50000 persone, perché il logo sia sostituito, a pochissimi giorni dalla sua presentazione (d’accordo, c’è anche la contropetizione, ma conta, ad ora, solo 108 aderenti).

Lo spot video dell’evento di Londra rappresenta dinamicamente fonti e possibili utilizzi, il più possibile inaspettati, di una sorta di energia multicolore e multipurpose che, nel corso dei due minuti di metraggio, riesce ad essere il simbolo non soltanto della sportività in sé, ma anche di molto altro.

Può generarsi dal semplice moto di un passante di ponte pedonale affrettato, e finire ad accompagnare, nel loro sviluppo – verticale e vertiginoso quando quell’ometto sul ponte era solo, e orizzontale – la costruzione dei pilastri di un grande cantiere olimpico.

La stessa energia, con colori differenti, può essere la scia che segue e precede i movimenti della palle che si scambiano degli atleti disabili, in un campo di basket, e che al tempo stesso muove le loro sedie, cui a momenti non basterebbero le rotelle, per quanto sfrecciano.

E non smettere ancora di elettrificare quando quattro delle sue scariche formare il famigerato logo, al termine delle sue vicende. Quattro cifre – 2012 – che, per quanto banali, astratte, aritmetiche possano apparire, come succede ai risultati di un cronometro, riusciranno senz’altro a includere in sé emozioni, forze, fatiche che non si possono affatto quantificare. Ma hanno bisogno di un contenitore anche di quel tipo per essere condivise.

via | generazioneblog.it

2 Responses to “Sul logo di Londra 2012”



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Contatti

Potete scrivermi qui

Feed

Twitter

Badges

Blogarama - The Blog Directory Arts & Entertainment Blogs - BlogCatalog Blog Directory Sfondi Desktop Gratis per  Vista sfondo desktop

Mi avete fatto

  • 254,235 visite

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: